Churchill’s Porto (Classica)

///Churchill’s Porto (Classica)
Churchill’s Porto (Classica) 2017-08-25T10:24:03+00:00

logo_chu2

Regione: Douro, Portogallo.
170 ettari totali.
Vitigni: Tinta Roiz, Turiga Francesca, Tinta Barrocca, Touriga Nacional.
Bottiglie prodotte: 360.000.

La peculiarità e l’eccellenza del Porto Churchill’s provengono direttamente dalla cura dedicata ai vigneti ed alla vinificazione.

La storia del Porto Churchill’s inizia nella quinta in cui crescono le uve. Al fine di ottenere il massimo della qualità e della purezza, ogni Porto Churchill’s è dapprima suddiviso in piccoli lotti provenienti dalle varie zone della quinta; questo sistema arricchisce il vino delle varie influenze dovute alla posizione ed al tipo di terreno. Le uve, poi, vengono poste in vasche di granito per essere schiacciate con i piedi, non per amore del pittoresco, ma perché questo è il miglior sistema per ottenere Porto di alta qualità.

John Graham inizia con l’esame dei vini che, disceso il Douro, giungono alla sua cantina dalle quinta. La maggior parte dei Porto, che non siano single quinta vintages come il Churchill’s Água Alta, sono tagliati con diversi vini, sovente della medesima annata. Il taglio conferisce uno stile aziendale inconfondibile cui si può fare assegnamento di anno in anno.

Al fine di accertare se i vini hanno l’eccellente qualità richiesta per diventare Churchill’s Vintage, John Graham, personalmente, degusta i singoli lotti di ogni quinta, cercando i segni della qualità: frutto, concentrazione, struttura, potenzialità di invecchiamento.

bot1bot3v4lb