Drouin C. (Velier)

Drouin C. (Velier) 2017-08-25T10:24:05+00:00

logo_drouin

COME HA FATTO CHRISTIAN DROUIN A PRENDERE 377 MEDAGLIE NEI CONCORSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI?

Miglior distillato nella Wine Spirits Competition 2003, vincitore di 12 medaglie d’oro al concorso di Vimoutiers, e di 7 a quello di Caen; tutti questi successi ottenuti negli ultimi vent’anni nascono da una filosofia produttiva artigianale ed antica.
Innanzitutto il sidro viene prodotto esclusivamente da meli ad alto fusto ormai quasi completamente sostituiti dai tristi meli a basso fusto, con i rami paralleli ai filari che naturalmente producono molto di più e la cui raccolta è molto più veloce; questi vantaggi
economici hanno come controparte la produzione di una minore intensità aromatica.

Christian utilizza 30 qualità di mele suddivise nelle tre categorie Doux, Amer Doux Amer, Acide: le Doux apportano zucchero e quindi grado alcolico, le Amer Doux Amer tannini e quindi corpo e le Acide la componente aromatica. La fermentazione avviene in foudres di legno da 100 hl. Oggi la quasi totalità delle aziende produttrici utilizza fusti in inox, più facili da pulire ma che, non essendoci ossidazione, non apportano complessità aromatica. La prima distillazione è effettuata ancora con un alambicco riscaldato con fuoco a legna… L’affinamento avviene nelle particolarissime botti, con un contenuto che varia tra i 250 ed i 600 litri, oltreché in Pipas di Porto e in botti di Sherry.
Christian degusta due volte all’anno il contenuto di tutte le botti per decidere di quanto ridurre il grado e gli assemblaggi. È prima di tutto un grande appassionato che ha scelto di produrre Calvados per amore prima che per interesse.

I MILLESIMATI DI CHRISTIAN DROUIN

Christian Drouin, che prima di tutto è un grande appassionato di Calvados, ha comperato, negli anni ’70, importanti stock di vecchi Calvados risalenti agli anni ’40, ’50 e ’60. Negli anni ’70 ha iniziato la distillazione a Coudray-Rabut tenendo in botti separate, senza assemblarle, una parte della produzione di ogni anno.
La Società possiede oggi una collezione eccezionale di monomillesimi: nella gamma di quest’anno abbiamo il 1983, 1974,1973, 1966 e 1963.

LE APPELLAZIONI D’ ORIGINE DEL CALVADOS

Le appellazioni d’origine del Calvados sono le seguenti: Calvados AOC, Calvados Pays d’Auge, Calvados Domfrontais AOC. Il Calvados Pays D’Auge ha caratteristiche uniche che lo rendono superiore alle altre appellazioni: utilizzo di mele a resa molto inferiore e distillazione in alambicco discontinuo. Il Calvados Domfrontais AOC ha, a differenza delle altre appellazioni, una percentuale maggiore di sidro di pere che lo rende
più aromatico nella fase giovanile e con meno capacità di evolversi nel tempo.
Il Calvados AOC è tout-court l’appellazione più generica.

doruin_selectiondrouin_horsdrouin_sidro